vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Bando 5 Bando Onlife

Bando Onlife

Ente promotore

Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa Sociale

Scadenza

Il 16 dicembre 2022 entro le 13.

Descrizione

Secondo il Digital Economy and Society Index (DESI), l’indice che misura i progressi compiuti dagli Stati membri verso un’economia e una società digitali, nel 2021 l’Italia si colloca al 18° posto fra i 27 Stati membri, con un forte ritardo complessivo rispetto alla media UE, soprattutto nella componente Human Capital. La crisi pandemica e la sfida della transizione digitale hanno reso evidente il mismatch tra le competenze acquisite e le competenze richieste dal mercato del lavoro, soprattutto in ambito digitale, andando ad esacerbare ulteriormente la questione della disoccupazione giovanile, e in particolare, il fenomeno dei NEET in Italia. Il nostro Paese presenta il più alto tasso di NEET all’interno dell’Unione europea, pari al 25,1%. In totale, i NEET in Italia sono più di 3 milioni: il fenomeno riguarda prevalentemente le donne (57%) e le regioni del Sud in cui risiede il 53% dei NEET.

È importante offrire ai giovani opportunità di formazione di qualità per sviluppare e rafforzare le competenze digitali, per agevolare il loro ingresso nel mondo del lavoro, e per dare loro nuove prospettive di realizzazione professionale, inclusione sociale e partecipazione civica.

Onlife è il bando promosso dal Fondo per la Repubblica Digitale – Impresa Sociale con l’obiettivo di finanziare progetti di formazione validi ed innovativi volti ad accrescere le competenze digitali dei NEET (15-34 anni) in Italia al fine di garantire migliori opportunità e condizioni di inserimento nel mondo del lavoro.

A tal fine, Il bando mette a disposizione 8 milioni di euro per finanziare progetti presentati da soggetti pubblici, privati senza scopo di lucro ed enti del terzo settore, in forma singola o in partnership costituite da massimo tre soggetti. Gli enti for profit possono essere coinvolti come partner sostenitori (senza quota di budget) o come fornitori per l’apporto di know how e competenze in ambito digitale.

Si può richiedere un contributo compreso tra 250 mila e 1 milione di euro. Non è richiesta alcuna quota di cofinanziamento. La liquidazione del contributo è basata sul principio pay for performance, in base al quale i diversi pagamenti saranno effettuati alla verifica dei risultati ottenuti, con un focus particolare sulla creazione di nuova occupazione. La durata massima dei progetti è 15 mesi, la durata di ciascun percorso formativo non può superare i 9 mesi.

Soggetti ammissibili

Soggetti pubblici, privati senza scopo di lucro ed enti del terzo settore, in forma singola o in partnership costituite da massimo tre soggetti. Gli enti for profit possono essere coinvolti come partner sostenitori (senza quota di budget) o come fornitori per l’apporto di know how e competenze in ambito digitale.

Come fare domanda

Le proposte dovranno porre particolare attenzione allo sviluppo di competenze digitali di base e/o avanzate, al coinvolgimento e accompagnamento del target durante il percorso formativo, al potenziamento delle competenze non cognitive (life skills), alla creazione di opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

Le proposte progettuali devono essere presentate esclusivamente online, corredate di tutta la documentazione richiesta, attraverso la piattaforma Re@dy (www.portaleready.it) entro le 13 del 16 dicembre 2022.

Per informazioni

Email: iniziative@fondorepubblicadigitale.it

Immagine di geralt by Pixabay.com

Allegati

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalla fonte ufficiale degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VolontaRomagna Odv non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare BandiNews come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

CHIEDI UNA CONSULENZA

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

ISCRIVITI ALLA BANDINEWS

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

Skip to content