vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Bando 5 Concessione spazi espositivi

Concessione spazi espositivi

Ente promotore

Scadenza

Le domande per la assegnazione degli spazi espositivi devono essere presentate al Comune di Cesena, utilizzando l’apposito modulo di domanda, entro e non oltre le ore 13 del 7 ottobre 2022

Descrizione

Finalità

Il Comune intende proporre alla città, all’interno delle Gallerie del Ridotto e Pescheria nel Centro Storico, un calendario di esposizioni che arricchiscano l’offerta culturale e offrano l’occasione per uno sguardo aperto alle esperienze artistiche del contemporaneo con attenzione anche ai nuovi linguaggi. Al fine di garantire la migliore qualità della proposta culturale e una programmazione adeguata e di ampio respiro, l’Amministrazione invita gli artisti interessati, i galleristi, gli enti e le associazioni ad avanzare proposte espositive per gli anni 2022 – 2023.
Le proposte saranno valutate da un’apposita commissione al fine di costituire un calendario di programmazione delle esposizioni.

Spazi espositivi

L’Amministrazione mette a disposizione i seguenti spazi espositivi:

1) Galleria Comunale del Ridotto
Spazio espositivo situato al piano terra del Palazzo del Ridotto, nel cuore del centro storico, vanta una tradizione di mostre di rilievo.
Presenta una superficie di mq 146 ed è attrezzato con un sistema espositivo a barre con fili. Per le sue caratteristiche si presta ad allestimenti prevalentemente a parete.

2) Galleria Pescheria
Spazio espositivo situato lungo via Pescheria con affaccio anche su via Caporali, di mq 335. Per la sua dimensione e per le sue peculiarità, si presta ad ospitare principalmente espressioni artistiche tridimensionali che entrino in relazione con l’ampio spazio voltato.
Si intende caratterizzare la galleria come spazio della ricerca contemporanea, fulcro di innovazione e punto di interesse per un pubblico giovane. Saranno privilegiate forme d’arte non tradizionali.
Entrambe le sale sono accessibili alle persone disabili. La Galleria del Ridotto dispone di un sistema di allarme. Le caratteristiche di tali spazi sono dettagliate nelle schede pubblicate sul sito del Comune di Cesena all’indirizzo: https://www.comune.cesena.fc.it/musei-e-gallerie/gallerie dove sono pubblicate anche immagini fotografiche.

Assegnazione dello spazio espositivo

E’ intenzione della amministrazione assegnare gli spazi espositivi sulla base del genere artistico: lo spazio della Galleria del Ridotto ospiterà preferibilmente mostre nell’ambito della pittura, della grafica, della fotografia o di altri generi artistici assimilabili; lo spazio della Galleria Pescheria ospiterà preferibilmente mostre nell’ambito della scultura, installazioni, arte digitale e video arte, performance, street art. Le esposizioni in Galleria Pescheria potranno essere accompagnate dall’organizzazione di eventi nel rispetto delle normative vigenti. Nel caso di pubblico spettacolo sarà necessaria una SCIA.
L’assegnazione avverrà su valutazione insindacabile della Commissione.

Premialità

La Commissione chiamata ad esaminare le proposte individuerà fino a 10 esposizioni (in Galleria del Ridotto o in Galleria Pescheria) per le quali il Comune assumerà a proprio carico i costi dei servizi di accoglienza e sorveglianza e i costi per la stampa del materiale pubblicitario.
Resta inteso che per tutte le altre mostre le spese sopraddette saranno a carico del proponente.

Obblighi dei soggetti assegnatari

I soggetti assegnatari sono tenuti a conoscere, accettare e rispettare il Codice per la valorizzazione del patrimonio immobiliare e per la disciplina dell’occupazione di suolo pubblico ed in particolare quanto previsto al Titolo II , Capi III e IV (artt. 81 – 91) e la delibera di approvazione delle tariffe del Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura n. 238/2021, relativa alla cauzione dell’importo di € 300,00 da versare a garanzia contro eventuali danni ai locali o alle attrezzature ivi presenti. Tale documentazione sarà scaricabile sul sito del Comune di Cesena nella pagina dedicata https://www.comune.cesena.fc.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/50658
L’assegnazione della sala espositiva non costituisce esonero od esenzione da obblighi tributari che i beneficiari siano tenuti a corrispondere in base alle leggi, ai regolamenti ed alle disposizioni statali e dell’Amministrazione comunale, né da eventuali permessi o autorizzazioni.
L’assegnazione della galleria implica l’accettazione del format comunicativo predisposto dall’Amministrazione e l’assunzione dei costi inerenti la realizzazione grafica.
Nel caso in cui la mostra non sia oggetto di premialità ai sensi dell’art.5 del presente bando, il proponente assumerà a proprio carico la sorveglianza durante gli orari di apertura della mostra condotta da personale munito di certificazioni antincendio – rischio medio e primo soccorso. In questo caso la galleria sarà concessa in uso con consegna delle chiavi e assunzione di ogni responsabilità nella gestione da parte del concessionario.

Impegni del comune di Cesena

Il Comune si impegna a pubblicizzare le mostre attraverso i propri canali istituzionali, ad assumere i costi delle affissioni dei manifesti e quelli relativi alle pulizie preliminari all’inaugurazione.
Si impegna inoltre ad assumere, per le esposizioni che saranno oggetto di premialità, i costi di stampa del materiale pubblicitario e di sorveglianza. Orari di apertura e quantità di materiale pubblicitario saranno a discrezione del Comune (con un minimo di 10 ore di apertura settimanale e la stampa di 30 manifesti e 250 cartoline).

Calendario delle esposizioni

Le esposizioni saranno realizzate a partire dall’autunno 2022, fino alla fine del 2023. Il Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura redigerà un calendario delle esposizioni tenendo conto in primis delle iniziative che l’Amministrazione vorrà realizzare direttamente, di eventuali previsioni di lavori di manutenzione ai locali e delle preferenze degli artisti. Il calendario sarà approvato con determina dirigenziale. E’ facoltà dell’Amministrazione modificare i periodi assegnati in via preliminare in base a sopravvenute e specifiche esigenze espositive o di manutenzione.

Durata delle esposizioni e inaugurazione

Le mostre dovranno avere durata non inferiore a sei settimane (esclusi i giorni di allestimento e disallestimento) con inaugurazione di norma il sabato pomeriggio. L’orario settimanale di apertura dovrà essere concordato con il Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura, sarà non inferiore alle 10 ore e comprenderà il sabato e la domenica.

Sponsorizzazioni

L’assegnatario potrà avvalersi di sponsorizzazioni a sostegno della mostra; ogni sponsorizzazione dovrà essere autorizzata dal Comune con riferimento all’art. 10 del Regolamento per la disciplina e la gestione delle sponsorizzazioni approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 44 del 2012.

Soggetti ammissibili

Possono richiedere l’utilizzo delle Gallerie espositive gli artisti che desiderino esporre le proprie opere artistiche, i galleristi, le associazioni e gli enti che intendano organizzare mostre singole o collettive negli anni 2022 e 2023. L’esposizione non potrà proporre contenuti che contrastino con i principi e i valori espressi nello Statuto del Comune o dai quali possa derivare un possibile pregiudizio o danno all’immagine o alle iniziative dell’Amministrazione comunale.

Come fare domanda

Le domande per la assegnazione degli spazi espositivi devono essere presentate al Comune di Cesena, utilizzando l’apposito modulo di domanda, entro e non oltre le ore 13 del 7 ottobre 2022, con una delle seguenti modalità:

  • tramite posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.cesena.fc.it indicando nell’oggetto BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI ESPOSITIVI, all’attenzione del Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura;
  • tramite servizio postale con invio a mezzo raccomandata al Protocollo del Comune di Cesena – piazzetta dei Cesenati del 1377 n.1 – 47521 Cesena (FC), all’attenzione del Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura, la busta deve riportare all’esterno la dicitura: BANDO PUBBLICO PER L’ASSEGNAZIONE DEGLI SPAZI ESPOSITIVI; farà fede la data di arrivo.

La domanda, compilata su apposito modulo, deve contenere:

  1. titolo dell’esposizione;
  2. esatta denominazione del soggetto fisico o giuridico proponente completo di generalità o ragione sociale, codice fiscale e/o Partita IVA;
  3. date preferenziali per la realizzazione della mostra, il nome della persona fisica responsabile dell’esposizione, completo di generalità, indirizzo di residenza, recapito telefonico, indirizzo e-mail o pec;
  4. l’impegno al rispetto di quanto contenuto nel Codice per la valorizzazione del patrimonio immobiliare e per la disciplina dell’occupazione di suolo pubblico e in particolare l’impegno a rispondere di eventuali danni alla struttura, agli arredi, agli impianti ecc., verificatisi durante la
    mostra per atti di negligenza, imprudenza od imperizia;
  5. l’impegno a tenere sollevato ed indenne il Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura da qualsiasi responsabilità per danni che dovessero derivare a persone e/o cose in conseguenza dell’utilizzo degli spazi oggetto della assegnazione temporanea, ivi compresi gli eventuali spazi esterni agli accessi.

La domanda deve essere sottoscritta dal soggetto interessato ovvero legale rappresentante del soggetto giuridico e deve essere accompagnata dalla seguente documentazione:

a) relazione illustrativa dell’iniziativa (obbligatorio indicare sinteticamente il genere artistico, i contenuti, il messaggio che si indente comunicare);
b) documentazione relativa all’artista (obbligatorio comprendere curriculum e immagini delle opere);
c) eventuale progetto espositivo dettagliato;d) fotocopia di un documento di identità del richiedente (obbligatorio).

La Commissione escluderà le proposte espositive che riterrà insufficientemente documentate. E’ facoltà del richiedente fornire documentazione digitale attraverso chiavetta usb, cd o link a un sito.

Per informazioni

Per qualsiasi informazione in merito al contenuto del presente avviso è possibile contattare il Servizio Gallerie e Musei del Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura del Comune di Cesena – tel. 0547/355740; 0547/355730 – e-mail: cesenacultura@comune.cesena.fc.it

Allegati

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalla fonte ufficiale degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VolontaRomagna Odv non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare BandiNews come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

CHIEDI UNA CONSULENZA

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

ISCRIVITI ALLA BANDINEWS

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

Skip to content