vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Bando 5 Festival “Il Giullare” 2021

Festival “Il Giullare” 2021

Ente promotore

Scadenza

Descrizione

In occasione della tredicesima edizione 2021 del “Giullare – Festival Nazionale del Teatro oltre ogni barriera” organizzata dall’associazione Promozione Sociale e Solidarietà ONLUS di Trani (BT) che si svolgerà ancora in chiave “Special Edition” a causa emergenza sanitaria, è indetto un bando per selezionare spettacoli, performance di teatro, danza, musica i cui protagonisti siano persone con e senza disabilità, o che affrontino il tema della disabilità.

Aderiscono a “Il Giullare” attraverso la stipula di un protocollo, circa 30 realtà del privato sociale, della cultura, del terzo settore.

Questa edizione si realizza inoltre con il contributo parziale di Regione Puglia con risorse statali del Ministero del lavoro e delle Politiche sociali a valere sull’avviso pubblico “Puglia Capitale -Sociale 2.0- Linea A”.

La presente manifestazione di interesse è rivolta a tutte quelle compagnie, gruppi, associazioni che credono nel teatro e nell’arte come reali strumenti di abbattimento di ogni barriera.

Luoghi e date

Gli eventi si terranno nella città di Trani, in luoghi che la segreteria del Festival comunicherà alle associazioni, compagnie, gruppi selezionati, nei mesi di luglio e agosto 2021 secondo le eventuali relative disposizioni ministeriali, regionali e locali per prevenire la diffusione del contagio da Covid19.

Tutti gli eventi saranno svolti in piena sicurezza e nel rispetto delle misure sanitarie vigenti.

Criteri di ammissibilità

Per poter presentare la propria candidatura alla selezione per la manifestazione di interesse è necessario:

  • essere organizzati in gruppi facenti capo a Compagnie Teatrali, Enti del Terzo Settore, Associazione culturali e teatrali, Cooperative Sociali, Enti Pubblici, Enti Ecclesiastici, ecc;
  • sono esclusi gruppi aventi sede legale e/o operativa nella città di Trani (BT);
  • è altresì prevista la possibilità di singoli partecipanti;
  • avere uno spettacolo/performance artistica preferibilmente della durata compresa tra i 40’ e 1h 20’, tra i cui autori, attori, musicisti, danzatori vi siano persone con e senza diversa abilità (fisica, psichica, sensoriale, ecc.);
  • è prevista la possibilità di spettacoli o performance con un solo attore;
  • è prevista la possibilità di performance che affrontino il tema della disabilità.

Rimborsi e costi

Per le compagnie selezionate sarà previsto un riconoscimento economico pari a € 350.

  • È prevista anche una compartecipazione forfettaria alle spese di viaggio, vitto e alloggio, per le compagnie provenienti da città distanti almeno 150 Km da Trani, secondo le disponibilità economiche dell’organizzazione e proporzionale alla distanza dalla città di Trani e al numero di performer (attori/trici, danzatori/trici, musicisti/e) del gruppo partecipante.
  • La quantificazione del rimborso sarà oggetto di comunicazione a seguito di eventuale selezione della compagnia.
  • In qualunque caso i costi saranno anticipati dalla compagnia partecipante, e l’eventuale rimborso potrà avvenire solo a seguito di presentazione di regolare fattura/ricevuta fiscale.
  • Saranno comunque a carico dell’organizzazione della manifestazione i seguenti costi: Siae, service audio luci, palco, sedie, pubblicità.
  • Ogni eventuale altro costo (dal trasporto di cose e persone al montaggio di fondali e scenografie, dalla prenotazione in albergo, al pranzo all’assicurazione contro gli infortuni, ecc.) è a carico dei gruppi.
  • È a totale carico della compagnia altresì il montaggio e lo smontaggio di fondali, scenografie, installazioni, varie, ecc.

Siae

Solo per le performance che saranno selezionate sarà necessario inviare la liberatoria Siae.

Modalità di selezione

La commissione che selezionerà gli eventi valuterà le proposte giunte tenendo presente gli aspetti di seguito riportati:

  • dall’idea allo spettacolo;
  • trama – tema coerente con il bando;
  • capacità di integrazione tra attori con e senza disabilità;
  • livello e valorizzazione degli attori con disabilità;
  • esperienza pregressa nel campo artistico;
  • interazione con il pubblico;
  • costi e preventivo inviato.

Modalità di partecipazione

Per partecipare è necessario presentare la seguente documentazione:

  • domanda di partecipazione corredata obbligatoriamente da: materiale video dello spettacolo proposto che potrà essere inoltrato attraverso piattaforme di condivisione, mail, link, ecc. del progetto artistico candidato;
  • formulario;
  • autorizzazione;
  • liberatoria Siae o eventuale posizione registrata.

Alla domanda potrà essere allegato anche eventuale materiale fotografico, rassegna web-stampa, materiale promozionale.

La manifestazione di interesse comprensiva di tutti gli allegati dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 24 del giorno 5 giugno 2021 esclusivamente a mezzo mail: info@ilgiullare.it o pec: assopromosocialetrani@libero.it.

La manifestazione è da ritenersi validamente consegnata solo a seguito di ricevuta di conferma di ricezione del materiale in risposta alla mail o pec inviata dall’organizzazione del Festival Il Giullare.

Ammissione e accettazione

  • L’ammissione al festival sarà comunicata a mezzo mail o Pec agli indirizzi indicati dai partecipanti in sede di presentazione della domanda, entro il giorno 12 giugno 2021 con tutte le informazioni utili alla permanenza (alberghi accessibili, eventuali convenzioni con ristoratori, ecc.).
  • Tutto il materiale consegnato al Festival Il Giullare non potrà essere in nessun caso restituito al mittente.
  • Le performance selezionate avranno tempo massimo di 7 giorni dalla comunicazione per accettare la proposta di partecipazione al festival.
  • In caso di rinuncia si procederà con lo scorrimento della graduatoria.

Per informazioni: tel. 0883.501407 – wa: 351 5704861 – info@ilgiullare.it

Allegati:

 

Soggetti ammissibili

Come fare domanda

Per informazioni

Allegati

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalla fonte ufficiale degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VolontaRomagna Odv non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare BandiNews come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

CHIEDI UNA CONSULENZA

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

ISCRIVITI ALLA BANDINEWS

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

Skip to content