vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Bando 5 I nuovi ospiti della Casa

I nuovi ospiti della Casa

Ente promotore

Scadenza

Descrizione

Uno spazio dinamico e aperto alla cittadinanza. Questa è la Casa delle Associazioni G. Bracconi di via Covignano 238 a Rimini che, a seguito del bando indetto da Volontarimini per l’assegnazione degli spazi, ospiterà 37 enti del terzo settore attivi localmente.

Ecco l’elenco delle associazioni assegnatarie

Solo quattro le associazioni escluse non possedendo uno dei criteri previsti dal bando, mentre 6 le associazioni che usufruiranno della sede in via temporanea. Si tratta di associazioni già ospiti della Casa che però, in questa fase di attuazione della Riforma, non risultano rientranti nella dicitura di enti del terzo settore. A queste, per garantirne la continuità operativa, si è riconosciuta la possibilità di usufruire degli spazi della Casa fino all’individuazione di nuovi locali.

I servizi della Casa G. Bracconi

Le associazioni utilizzeranno gli spazi per lo svolgimento delle loro attività istituzionali. C’è chi garantisce una presenza di operatori e volontari almeno 3 volte la settimana (Tipologia 1), a cui sarà affidata una stanza dedicata, e chi, invece, vivrà la Casa con una periodicità di almeno una mezza giornata al mese (Tipologia 2), prenotando le sale all’occorrenza e potendo contare sull’utilizzo di una casella postale e di un armadio.

Qui gli enti del terzo settore troveranno:

  • spazi di lavoro (sale riunioni, postazioni con computer)
  • strumenti condivisi (rete wi-fi, computer, fotocopiatrice, proiettore)
  • servizi professionali per lo svolgimento delle proprie attività
  • occasioni per costruire nuove reti in risposta ai bisogni emergenti del territorio

Le Case del Volontariato

La Casa “G. Bracconi” è una delle 30 Case del volontariato e delle associazioni attive in Italia, nate dalla collaborazione tra istituzioni e Centri servizio per il volontariato. Una realtà sia a servizio delle organizzazioni sia della collettività locale. Sono un osservatorio privilegiato sul mondo dell’associazionismo, luoghi di progettazione partecipata, contesti in cui possono dialogare e confrontarsi tra loro realtà diverse, spazi per favorire l’incontro tra cittadinanza e associazioni. Questo aspira ad essere anche la Casa delle associazioni riminese: un “bene comune” di cui tutti insieme prendersi cura.

Su questi temi giovedì 28 giugno 2018 è andata in onda su Icaro Tv (canale 91 del digitale terrestre) la puntata dedicata alla Casa nel programma “Come se fosse facile”. Ospiti in studio: Gloria Lisi (vicesindaco Comune di Rimini) e Giorgia Brugnettini (presidente Csv Volontarimini). Conduce Stefano Rossini, caporedattore Rimini social 2.0.

 

Soggetti ammissibili

Come fare domanda

Per informazioni

Allegati

Le informazioni contenute in questo sito sono tratte dalla fonte ufficiale degli enti erogatori, vengono ricontrollate più volte e con cura dalla redazione. VolontaRomagna Odv non è responsabile di eventuali inesattezze dovute a sviste o cambiamenti di procedure e scadenze non tempestivamente segnalate. Si invitano i lettori a usare BandiNews come uno strumento di consultazione e di ricerca e di riferirsi alle fonti originali per reperire la documentazione e verificare le procedure ufficiali.

CHIEDI UNA CONSULENZA

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

ISCRIVITI ALLA BANDINEWS

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

Skip to content