intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Bando 5 Progetto Wips

Progetto Wips

Ente promotore

Scadenza

Descrizione

Il progetto Wips – Valconca e Valmarecchia Insieme Per la Sostenibilità è stato presentato dalla Provincia di Rimini, in qualità di capofila, nell’ambito del bando “AzioneProvincEgiovani 2020”, promosso grazie al protocollo d’intesa tra il Ministero delle Politiche giovanili e l’Upi (Unione delle Province d’Italia).

Si tratta di un percorso formativo sperimentale che da aprile a settembre 2021 coinvolgerà i giovani delle Valli Marecchia e Conca nella conoscenza e nella promozione di un nuovo modello di economia che rispetti l’ambiente, oltre a dare loro la possibilità di riaggregarsi dopo le distanze imposte dalle misure di contenimento del virus.

Fianalità del progetto

Il progetto è finalizzato a:

  • Stimolare l’imprenditività “sostenibile” nelle giovani generazioni attraverso il co-design di soluzioni innovative;
  • Sviluppare una educazione alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica attraverso attività di formazione;
  • Sensibilizzare e promuovere forme di cittadinanza attiva anche rispetto ai temi ambientali;
  • Trasmettere conoscenze e competenze sull’utilizzo corretto delle nuove tecnologie;
  • Riaggregare i giovani della Valmarecchia e della Valconca in un progetto di sviluppo imprenditoriale e professionale per il futuro del territorio.

Chi può partecipare

Il progetto è rivolto a giovani tra i 18 e i 30 anni della Provincia di Rimini con in comune un sogno nel cassetto: fare della Valmarecchia e della Valconca un laboratorio di idee e proposte imprenditoriali green.

Il percorso formativo

  • Prima fase del Green Valley Lab – Formazione

100 giovani del territorio provinciale avranno la possibilità di partecipare ad un percorso formativo sperimentale che prevede:

  • Inspirational Talks con relatori di spicco delle tematiche del progetto: ambiente, obiettivi di sviluppo sostenibile – Agenda 2030, valorizzazione del territorio, green jobs;
  • Studio di buone pratiche sui temi della creazione di impresa, della cittadinanza attiva e amministrazione condivisa, dell’innovazione sociale e dell’economia collaborativa;
  • Formazione sull’utilizzo degli strumenti digitali per accrescere le competenze tecnologiche;
  • Digital Eductour nelle due valli, esplorazioni sul territorio per vivere in prima persona le principali proposte artistiche, storiche, culturali, ambientali, enogastronomiche ed imprenditoriali. Lo scopo è quello di conoscere in maniera approfondita le due valli, attraverso metodi di osservazione innovativi (fotografia, urban sketching, scrittura, video e mappe interattive), realizzazione di interviste e raccolta di materiale per la creazione di contenuti digitali e non, in grado di documentare, comunicare e valorizzare il territorio.

La fase di formazione condurrà allo sviluppo di idee e proposte da trasformare in progetti di impresa.

  • Seconda fase del Green Valley Lab – Laboratorio di imprenditorialità

Le migliori idee progettuali, elaborate nella fase di formazione, verranno selezionate per partecipare al Laboratorio di imprenditorialità (massimo 10 progetti) che prevede lo sviluppo in team dell’idea di impresa:

  • Definizione dell’idea di impresa;
  • Social Business Model Canvas;
  • Design della presentazione e public speaking.

Le idee da sviluppare durante il laboratorio di imprenditorialità potranno, ad esempio, essere finalizzate a:

  • Sensibilizzare verso la salvaguardia ambientale;
  • Valorizzare e promuovere il territorio in chiave creativa e digitale;
  • Promuovere la protezione della biodiversità;
  • Elaborare soluzioni creative per ridurre gli effetti dell’inquinamento ambientale;
  • Declinare l’economia circolare in diversi settori produttivi.

I premi

Le tre migliori idee, selezionate da un’apposita commissione, saranno premiate con:

  • 1° Premio: 2.000€ in buoni acquisto/esperienze spendibili sul territorio e un percorso di accompagnamento per il perfezionamento dell’idea di impresa;
  • 2° Premio: 1.000€ in buoni acquisto/esperienze spendibili sul territorio e un percorso di accompagnamento per il perfezionamento dell’idea di impresa;
  • 3° Premio: 1.000€ in buoni acquisto/esperienze spendibili sul territorio e un percorso di accompagnamento per il perfezionamento dell’idea di impresa.

I buoni potranno essere spesi per escursioni, trekking, cammini, workshop e corsi di artigianato/tradizione locale, prodotti locali etc.

Tempi e modalità

Il percorso prenderà avvio ad aprile 2021 e terminerà a settembre 2021.

Per lo sviluppo di tutte le attività sarà prevista la modalità ibrida, favorendo gli incontri fisici ma sempre in osservanza delle progressive disposizioni nazionali, regionali e locali.

Come partecipare

La domanda di partecipazione può essere presentata in forma singola o in gruppo (composto al massimo da 5 partecipanti) entro il 30 aprile 2021.

Criteri di selezione

Prima fase del Green Valley Lab – Formazione

Alla prima fase del Green Valley Lab, che prevede un percorso formativo, saranno ammessi fino a 100 giovani. L’invito a partecipare è rivolto ai giovani dai 18 ai 30 anni residenti o domiciliati nei Comuni della Valmarecchia e della Valconca. Non si escludono giovani provenienti dagli altri Comuni della Provincia di Rimini con un’idea per lo sviluppo del territorio delle due valli (Comuni della Valmarecchia: Casteldelci, Maiolo, Novafeltria, Pennabilli, Poggio Torriana, San Leo, Sant’Agata Feltria, Santarcangelo di Romagna, Talamello, Verucchio. Comuni della Valconca: Morciano di Romagna, San Giovanni in Marignano, San Clemente, Gemmano, Montefiore Conca, Montegridolfo, Mondaino, Saludecio, Montescudo – Monte Colombo, Coriano).

La domanda di partecipazione potrà essere presentata in forma singola o in gruppo (composto al massimo da 5 partecipanti) e saranno valutate, da una Commissione appositamente costituita, per formulare una graduatoria secondo i seguenti criteri:

  • Motivazione (max 45 punti);
  • Competenze, abilità, talenti (anche digitali) ed esperienze, in tema di valorizzazione del territorio e iniziative legate alla sostenibilità ambientale, sociale ed economica (max 30 punti;)
  • Eventuali idee e proposte di valorizzazione del territorio sulla base di progetti anche imprenditoriali (massimo 20 punti);
  • Luogo di provenienza (max 5 punti).

Seconda fase del Green Valley Lab – Laboratorio di imprenditorialità

Sulla base dei progetti prodotti durante la prima fase del Green Valley Lab – Formazione, le 10 migliori proposte verranno selezionate per partecipare alla seconda fase del Green Valley Lab, che prevede un Laboratorio di imprenditorialità per il perfezionamento delle idee progettuali selezionate.

Durante l’evento finale, una commissione, appositamente nominata, valuterà le migliori idee progettuali per l’aggiudicazione dei premi in palio secondo i seguenti criteri:

  • Prospettive di sviluppo dell’idea progettuale (max 30 punti);
  • Originalità del progetto (max 25 punti);
  • Coerenza con gli obiettivi del progetto WIPS (max 25 punti).

Soggetti promotori

Il progetto è supportato da un partenariato composto da: Associazione Rimini Venture, Atlantide Soc. Coop. Sociale p.a., Arci Servizio Civile Rimini Aps, Unione di Comuni Valmarecchia e Unione di Comuni della Valconca.

Per informazioni: tel.339 8317446 – 0541716210 – Provincia di Rimini – Area Amministrativa – f.facondini@provincia.rimini.it

 

 

Soggetti ammissibili

Come fare domanda

Per informazioni

Allegati

CHIEDI UNA CONSULENZA

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

ISCRIVITI ALLA BANDINEWS

Per compilare il modulo è necessario registrarsi su MyCsv

Skip to content