vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Archivio appuntamenti 5 Cesena: inaugurazione Emporio Solidale

Cesena: inaugurazione Emporio Solidale

24 Gen 2024

L’Associazione Emporio solidale Il Barco ODV organizza l’inaugurazione dell’Emporio Solidale, martedì 06 febbraio 2024 alle 12,30 in Piazzale Vanoni 440 a Pievesestina di Cesena (FC).

Emporio Solidale è un progetto sociale di contrasto alla povertà, non solo economica ed alimentare, (partner del progetto: Associazione Emporio Solidale Il Barco ODV-ETS, Comune di Cesena e Unione dei Comuni Valle del Savio), che vuole superare le logiche assistenziali, prediligendo forme avanzate di aiuto nell’ottica del riconoscimento di diritti, bisogni, responsabilità e dignità dei destinatari.

Emporio è un market solidale ad accesso gratuito dove fare la spesa ed uno spazio accogliente per la promozione di incontri e relazioni positive. Si tratta quindi di fornire ai destinatari beni primari (alimenti) e beni relazionali (attivazione di reti, prestazioni e servizi). È un progetto che partirà nei primi mesi del 2024, nella cornice del centro di raccolta e distribuzione per beni di prima necessità, con l’obiettivo di mettere a sistema le pratiche di distribuzione già avviate in periodo di emergenza alluvione secondo il modello di emporio cesenate destinato a chi si trova in temporanea difficoltà socio-economica.

Il progetto Emporio Solidale fonda il proprio valore e la propria innovazione nella sinergia collaborativa e programmatica fra il settore pubblico ed il Terzo settore, che rispettivamente mettono in campo risorse e competenze per un obiettivo comune.

L’Associazione Emporio Solidale “Il Barco” ODV-ETS nasce nella calda estate del 2022 ed è il frutto della collaborazione di 8 associazioni territoriali (Adra Italia, Arci Solidarietà, Auser Volontariato, Croce Rossa Italiana, Campo Emmaus, Centro di aiuto alla vita, Mater Caritatis, Società di San Vincenzo De Paoli) che hanno voluto investire le loro risorse, le loro conoscenze e le loro competenze per un obiettivo comune: essere di aiuto alla comunità locale e valorizzarne le capacità, sostenendo ed accompagnando nuclei famigliari in difficoltà socio-economica in percorsi di autonomia ed empowerment attraverso la fornitura di beni e servizi.

Il nome BARCO, ripreso dalla tradizione contadina romagnola, vuole richiamare lo spirito di solidarietà e di mutuo-aiuto che era proprio delle famiglie dei mezzadri che si riunivano e si aiutavano reciprocamente nella lavorazione del grano per avere un sostentamento alimentare durante tutto l’inverno (il Barco è appunto l’antico covone di grano alla cui costruzione contribuivano tutti, ciascuno con il proprio compito).

Ai giorni nostri, il “Barco” rappresenta il valore fondamentale di essere e sentirsi comunità, di stare attivamente in quella comunità, la nostra, riconoscendola in quanto sede di una fitta rete di connessioni e relazioni significative che funzionano da sostegno e protezione sociale, economica e culturale.

Per informazioni:

Archivi

Categorie

Skip to content