intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Diventare amministratore di sostegno 2

Diventare amministratore di sostegno 2

27 Feb 2012

L’amministratore di sostegno lo si potrebbe definire come una sorta di “angelo custode”, che aiuta le persone fragili, in stato di difficoltà, ma da un punto di vista pratico. Un bacino di utenza potenzialmente enorme che va dai giovani agli anziani, purché la persona soffra uno stato di disagio che le impedisca di agire e interagire nel contesto sociale. L’amministratore di sostegno è infatti un volontario, nominato dal giudice tutelare, che svolge svariate mansioni: paga le bollette, ritira la pensione, va in banca e si relazione con il padrone di casa. Non si occupa però solo della gestione finanziaria e patrimoniale. Al contrario, deve porsi come obiettivo primario la cura e la presa in carico del beneficiario, nel totale rispetto della sua autonomia decisionale e tenendo nella giusta considerazione la sua situazione di vita.

Il ruolo del volontariato
Le stesse associazioni di volontariato sono direttamente coinvolte in quanto interlocutori privilegiati attraverso cui individuare i primi nominativi, opportunamente addestrati, che vadano a infoltire gli elenchi a disposizione dei giudici tutelari. Nella ricerca, l’accento sarà posto sulla formazione. Un primo passo indispensabile per acquisire le competenze essenziali a svolgere un ruolo così delicato e quanto mai necessario. Anche se l’amministratore di sostegno non dovrà fare tutto da solo. Tra gli obiettivi posti dalla Regione, c’è anche quello di strutturare consulenze in materia legale, economica, sociale e sanitaria a cui i diversi operatori potranno fare riferimento nello svolgere la propria mansione di accompagnamento. Il secondo passo sarà poi quello di diffondere il più possibile nella popolazione la conoscenza di questo strumento. L’iniziativa rientra tra le attività e i progetti che rispondono allo spirito e agli obiettivi promossi dal Piano Italia 2011 dell’Organismo Nazionale di Coordinamento – Dg per il Terzo settore e le Formazioni sociali – Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in coerenza con le linee di indirizzo europee.

Per scaricare il programma del corso cliccare qui

Per scaricare il modulo di iscrizione al corso cliccare qui

Per scaricare il volume in formato pdf “L’Abc dell’amministratore di sostegno” realizzato in collaborazione con il Coordinamento dei Csv dell’Emilia-Romagna cliccare qui

Per guradare i video con interviste ad esperti e volontari, realizzati in occasione del convegno regionale a Bologna, in ottobre 2011, cliccare qui

Articoli correlati:
Diventare amministratore di sostegno

Archivi

Categorie

Skip to content