vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Archivio appuntamenti 5 Endometriosi: tornano le “Vetrine consapevoli”

Endometriosi: tornano le “Vetrine consapevoli”

19 Feb 2024

Torna l’onda rosa di “Vetrine Consapevoli”, l’iniziativa curata dall’associazione A.P.E. Associazione Progetto Endometriosi Odv.

 

L’endometriosi

Cos’è l’endometriosi? L’endometriosi è una malattia infiammatoria cronica che colpisce in Italia circa il 10% della popolazione femminile in età fertile, anche se i dati sono estremamente parziali e probabilmente sottostimati. I sintomi più diffusi sono: forti dolori mestruali ed in concomitanza dell’ovulazione, cistiti ricorrenti, irregolarità intestinale,
pesantezza al basso ventre, dolori ai rapporti sessuali, infertilità nel 35% dei casi. Per una malattia di cui non si conoscono ancora le cause, per la quale non esistono cure definitive né percorsi medici di prevenzione, per limitare i danni che l’endometriosi provoca, è fondamentale fare informazione per creare consapevolezza!
L’A.P.E. è una realtà nazionale che da 19 anni informa sull’endometriosi, nella consapevolezza che l’informazione sia l’unica prevenzione ad oggi possibile.

 

Il progetto

Torna a marzo 2024 per il decimo anno consecutivo, in occasione del mese della consapevolezza sull’endometriosi, “Vetrine Consapevoli”, l’originale iniziativa che unisce volontarie di tutta Italia impegnate da 19 anni nel creare consapevolezza sulla malattia cronica – che coinvolge commercianti, artigiani e negozianti di tutto il Paese nell’allestire con fantasia e creatività le proprie vetrine per circa due settimane, per rendere l’endometriosi sempre più conosciuta.
Sapere cos’è l’endometriosi, patologia che ha ancora un ritardo diagnostico che va dai 5 agli 8 anni, infatti, è la migliore prevenzione possibile per aiutare le donne a riconoscere precocemente la malattia e a seguire i giusti percorsi di cura.

I titolari di esercizi commerciali esporranno per il mese della sensibilizzazione il materiale, i gadget, le decorazioni fornite da A.P.E. in modo da far conoscere l’endometriosi a migliaia di persone.

Ogni vetrina può essere personalizzata e per rendere il coinvolgimento ancora più virale:

  • i commercianti possono scattare foto o ideare video da pubblicare sui propri social, utilizzando gli hashtag #vetrineconsapevoli  #endometriosi #apendometriosi
  • taggando nelle storie e nei post le pagine Instagram @apendometriosi e Facebook @ApeOnlus, che saranno condivisi sui canali ufficiali social dell’A.P.E. e con la sua grande community.

 

Info e contatti

Sul sito dell’APE – www.apendometriosi.it – ci sono tutte le informazioni utili e i progetti per aiutare concretamente le donne affette da endometriosi e per entrare a far parte della rete nazionale.
Link per scaricare le immagini: https://bit.ly/APEAssociazioneProgettoEndometriosi
Per informazioni: A.P.E. – Associazione Progetto Endometriosi
Sito web: www.apendometriosi.it

Archivi

Categorie

Skip to content