vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 A.A.A. cercasi volontari 5 E!state Liberi Rimini

E!state Liberi Rimini

22 Mag 2023

Hai tra i 14 e 25 anni? Risiedi nei comuni della Valconca, a Cattolica o a Rimini? Centri giovani RM25 di Rimini e di Cattolica ti invitano a E!state Liberi, un campo residenziale dal 10 al 15 luglio 2023 a Teano, in Campania, per far rivivere all’insegna del volontariato e della solidarietà un territorio confiscato alle mafie, gestito dalla cooperativa La Strada. Non ci sono costi di partecipazione, ma solo la voglia di esserci e iscriversi.

Per informazioni via whatsapp 333 4909531. Iscrizioni entro il 5 giugno 2023

L’opportunità è promossa in sinergia con le Associazioni Sergio Zavatta Onlus e Aps Malatempora ed è possibile grazie ai contributi ottenuti dai Piano di Zona di Rimini (PAA 2022, all’interno del Progetto RM25), grazie alla collaborazione e patrocinio del Comune di Santarcangelo di Romagna e grazie a un progetto promosso dalla Regione Emilia-Romagna, dal Comune di Cattolica e dall’Unione della Valconca (Bando 2023 LR 14/08).

L’iniziativa rientra all’interno di E!state Liberi, il progetto di Libera contro le mafie finalizzato alla valorizzazione e alla promozione del riutilizzo sociale dei beni confiscati e sequestrati alle mafie, nonché alla formazione dei partecipanti sui temi dell’antimafia sociale e alla
conoscenza dei territori coinvolti, attraverso una settimana di vita di campo, immersi in esperienze di impegno sociale ed approfondimento.

In particolare sul bene confiscato “Antonio Landieri” di Pugliano (fraz di Teano), l’esperienza dei ragazzi sarà caratterizzata dall’immersione del partecipante nella vita e nelle attività di riutilizzo sociale del bene e della cooperativa Sociale La Strada. I giovani saranno coinvolti nelle attività di agricoltura sociale e di gestione del gruppo di convivenza dedicato a persone provenienti dall’area del disagio psico-sociale.

Attraverso specifici momenti di impegno concreto anche di prossimità e in collaborazione con gli attori sociali della rete di Libera, i ragazzi potranno sperimentare dal vivo i concetti di Resistenza e Resilienza, toccando con mano la forza del cambiamento che passa attraverso
la Memoria e l’Impegno.

Archivi

Categorie

Skip to content