vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Archivio appuntamenti 5 Smart Game 2021

Smart Game 2021

3 Ago 2021

Mercoledì 4 agosto alle 18,30 cerimonia di premiazione degli Smart Game 2.1 organizzata da Special Olympics Italia Team Emilia Romagna presso l’invaso del ponte di Tiberio di Rimini.

I “giochi del cuore” si sono svolti in tutta Italia dall’ 1 al 15 luglio coinvolgendo in diverse discipline sportive tanti atleti Speciali, promuovendo l’inclusione nella sua interezza sperimentando un modo nuovo di fare sport insieme.

Gli Smart Games 2.1 sono l’evoluzione degli Smart Games dello scorso anno che, nati per contrastare l’isolamento di migliaia di persone con disabilità intellettiva, hanno stupito, meravigliato e commosso un intero paese coinvolgendo 4.948 atleti e suscitando l’attenzione delle maggiori Istituzioni Nazionali.

La volontà di offrire agli atleti la possibilità di gareggiare, ancora una volta oltre ogni genere di distanza fisica, senza reprimere quella voglia di tornare a fare sport insieme e sentirsi sempre e comunque parte di una grande squadra e di una grande famiglia, ha dato il via all’organizzazione di questa nuova ed aggiornata edizione degli Smart Games.

L’evento, in programma dal 1 al 15 luglio 2021, ha coinvolto migliaia di atleti in 19 discipline sportive: Atletica, Badminton, Basket, Bocce, Bowling, Calcio, Canottaggio, Karate, Ginnastica, Golf, Nuoto, Pallavolo, Racchette da neve, Rugby, Sci Alpino, Sci di fondo, Snowboard, Tennis e Tennistavolo. Le gare, strutturate attraverso singole attività da tenersi anche all’aperto in base alle relative disposizioni nazionali e territoriali in materia di sicurezza, consistono in esercizi elaborati ed adattati al contesto dallo staff tecnico nazionale di disciplina.

Chi è Special Olympics

Special Olympics è un programma internazionale di allenamenti e competizioni atletiche per persone con disabilità intellettiva. La fondatrice di Special Olympics è Eunice Kennedy, che nel 1968 diede il via ufficiale al movimento con i Primi Giochi Internazionali di Chicago, Illinois.
Oggi Special Olympics è riconosciuto dal Cio (Comitato Olimpico Internazionale) e i suoi programmi sono adottati in più di 180 Paesi.
Special Olympics Italia, Associazione Benemerita del Coni e riconosciuta dal Cip, è presente in Italia da oltre venticinque anni e opera in tutte le regioni, dove i Team locali seguono l’allenamento degli Atleti nel rispetto dei programmi internazionali e attraverso convenzioni stipulate con alcuni tra i maggiori Enti di Promozione Sportiva italiani (Csen, Cns Libertas, Csi, Us Acli, Cns Fiamma, Uisp, Aics, Asi e Msp).
I potenziali beneficiari del programma in Italia sono più di 1.000.000 e sono 10.000 gli atleti disabili che praticano atletica leggera, bocce, bowling, calcio, equitazione, ginnastica, golf, nuoto, pallacanestro, sci alpino, sci nordico, corsa con le racchette da neve, snowboard, tennis e che hanno l’opportunità di cimentarsi in discipline sportive sperimentali, quali rowing-canottaggio e dimostrative, quali mountain bike-ciclismo, tennistavolo, triathlon, floor hockey e badminton.

 

Archivi

Categorie

Skip to content