vai ai territori

intestazione VolontaRomagna

Centro di servizio per il volontariato della Romagna

Home 5 Archivio appuntamenti 5 San Marino che non ti aspetti

San Marino che non ti aspetti

21 Feb 2024

Causa maltempo, rinviata a domenica 24 marzo 2024, sempre alla 9,30, l’escursione alla scoperta del Titano, con i volontari di Una goccia per il mondo: in programma il percorso ad anello “San Marino oltre le mura” con pranzo al sacco a cura dei partecipanti. L’associazione offre vino, dolci e caffè.

Un territorio di San Marino che non ti aspetti

Pensando alla Repubblica di San Marino, la prima immagine che viene in mente sono le sue maestose torri, il centro storico fortificato, le mura medioevali e le stradine di pietra. Giunti però a San Marino Città, guardandosi intorno da un punto panoramico, ci si rende conto che oltre le mura c’è un territorio tutto da scoprire, che può raccontare la storia e la natura della Repubblica più antica del mondo.

Si parte dal parcheggio di Borgomaggiore (zona partenza funivia) e si procede sul “sentiero della Rupe” fino ad arrivare alla Torre del Montale, per ritrovarsi nel bosco, dove la vegetazione è tale da dimenticarsi di essere vicino alla città, se non per i rumori delle automobili sottostanti. I primi chilometri scorrono molto tranquillamente, tra leggeri saliscendi e punti panoramici che offrono bellissimi scorci della vallata fino al mare. Il percorso è molto curato e ci sono protezioni o corde di tenuta ovunque ci siano sporgenze pericolose. Dopo circa due km, si troveranno una serie di rampe di scale abbastanza ripide che daranno quel senso di avventura al percorso, a seguire un tratto abbastanza scosceso protetto da una corda di tenuta.

Quando sullo sfondo del panorama si inizierà a vedere il monte Carpegna la parte più impervia del percorso è terminata e si procederà sul sentiero a per arrivare alla Torre del Montale al cui interno (non visitabile) è situata una prigione profonda ben sei metri, con un unico accesso dall’alto. A questo punto attraversando boschi di querce, si riprende il sentiero al di fuori delle mura della città fortificata per arrivare dalla parte opposta del Monte Titano, ora il percorso segue un tratto della vecchia linea ferroviaria che collegava Rimini con San Marino in disuso dal 1944, si attraverseranno quindi le gallerie che, durante la seconda guerra mondiale, sono state rifugio dalle bombe per la popolazione sammarinese. A Borgomaggiore si pranzerà poi in una zona attrezzata.

Note tecniche

  • Difficoltà: L’anello è di circa 6,5 km con 250 metri di dislivello positivo, percorso di tipo Escursionistico (medio-difficile), presenta tratti insidiosi facilmente affrontabili da un escursionista abituato ad attività in natura. Adatto ai bambini solo se abituati a fare trekking.
  • Equipaggiamento: scarpe trekking leggero, zaino, maglietta ricambio, acqua 1lt, barrette, snack, keyway, bastoncini facoltativi. Vestirsi a strati

Costo: €12 gli adulti, gratuito per i bambini fino ai 12 anni.

Info e prenotazioni: tel. 333 8553078 preferibilmente whatsapp

Archivi

Categorie

Skip to content